Google preferisce i siti mobile-friendly

Dal 21 Aprile 2015 Google favorirà i siti "Responsive" quindi "Mobile-Friendly" nei risultati di ricerca.

Per migliorare l'esperienza di ricerca da dispositivi mobili, in forte crescita nell'ultimo anno, Google ha deciso di favorire i siti web, "ottimizzati per i dispositivi mobili", nei risultati di ricerca, penalizzando con la "non visualizzazione" tutti i siti non responsive. Come potete leggere dalla notizia ufficiale pubblicata nel Blog di Google (leggila qui), questa regola entrerà in vigore dal 21 Aprile 2015.

E cosa succederà a tutti quei siti non ancora ottimizzati per la navigazione da dispositivi mobili o per i siti fatti in Flash?

La risposta è molto semplice: non verranno considerati nell'elenco delle ricerche organiche, effettualte da Tablet o Smartphone, in questo modo Google desidera migliorare l'esperienza di ricerca, generata dai dispositivi mobili.

E cosa devo fare per rendere "Mobile-Friendly" il mio sito web?

La risposta è molto semplice: ottimizzare la grafica del proprio sito per i dispositivi mobili! Purtroppo non è detto che "sia semplice" eseguire questa operazione, in quanto si dovrà tener conto di un certo numero di fattori, come: tecnologia utilizzata al momento della creazione del sito, anno di creazione del sito e tutta una serie di fattori che andranno studiati "caso per caso".

Desidero trasformare il mio sito, in un sito Responsive! Cosa devo fare?

Contattaci e richiedi gratuitamente un preventivo cliccando qui, saremo lieti di analizzare il tuo caso e proporti un'offerta commerciale di Restyling web.
Se sei già nostro Cliente avrai diritto a uno sconto del 10% per trasformare il tuo sito in un sito Responsive.